Questa focaccia morbida e alta è davvero fantastica. Ho provato a fare questo impasto una sera con mio marito e il risultato è stato splendido, ce ne siamo letteralmente innamorati tanto da ribattezzarla la “Focaccizza”! Soffice, buonissima, ottima da servire accompagnata da salumi e verdure.

ChiccaChef-2

Ingredienti

  • 500 grammi farina
  • 300 grammi latte (oppure 150 di acqua e altrettanti di latte)
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • 1/2 cubetto lievito di birra
  • zucchero
  • sale fino

 

PROCEDIMENTO

 -Impasto a mano:
  1. Sciogliere il lievito nel latte tiepido e un po’ di zucchero, circa 10 grammi. Su una spianatoia fare una fontana con la farina e al centro versare un po’ di latte. Iniziare ad impastare e aggiungere un po’ per volta il restante liquido, prima il latte e poi l’olio. Verso la fine aggiungere il sale e continuare ad impastare fino a ricavarne una palla. L’impasto deve risultare un po’ appiccicoso.
  2. Lasciar lievitare dentro un contenitore coperto da un canavaccio per circa 1 ora. E’ importante che l’impasto sia riposto in un luogo riparato (forno spento ad esempio).
  3. Stendere su una teglia unta con dell’olio evo e lasciar lievitare per almeno un’altra ora.
  4. Con la leggera pressione delle dita formare dei buchi sopra l’impasto e versare dell’olio e del sale sopra la superficie prima di infornare.
  5. Far cuocere in forno caldo a 200°C per circa 20 minuti.
 -Con la planetaria:
  1. Sciogliere il lievito nel latte tiepido e un po’ di zucchero, circa 10 grammi. In una planetaria munita di gancio a foglia versate la farina e il latte in cui è stato sciolto il lievito quindi azionate a velocità bassa, per poi aumentare gradualmente. Versate poi l’olio a filo e il sale, continuando ad impastare a velocità un po’ più sostenuta. Trasferite l’impasto su una spianatoia di legno leggermente infarinata e formate una palla.
  2. Proseguire come da punto n.2.

NOTE:

A piacere guarnire con del rosmarino.

Se avanza (evenienza molto rara!!) si conserva sofficissima anche per il giorno dopo, altrimenti si può congelare già cotta.

Ottima da servire come antipasto accompagnata da salumi.

Volendo si può diminuire la quantità di lievito e aumentare i tempi di lievitazione, oppure utilizzare il lievito madre.

ChiccaChef-4

Commenti Facebook

commenti

2 Comments
Se questa ricetta ti è piaciuta lascia un commento e condividila con i tuoi amici utilizzando i pulsanti social

2 Commenti su Focaccizza

  1. Elena
    20 aprile 2016 at 15:16 (3 anni ago)

    L’ho provata a fare! Buonissima, sicuramente più gustosa di quella fatta con solo acqua!
    Prossima volta provo a farla con 150 ml dii latte e 150 ml di acqua!
    Brava franci! GRAZIE

    Rispondi
    • ChiccaChef
      ChiccaChef
      20 aprile 2016 at 15:30 (3 anni ago)

      Grazie Elena, sono contenta che ti sia piaciuta! Anche io avevo pensato di provare con metà latte e metà acqua, ottima idea!!!!

      Rispondi

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi richiesti sono segnati con *

Commento *