Il Nikujaga 肉じゃが è un piatto tipico giapponese molto diffuso e il suo nome significa letteralmente carne e patate (Niku=Carne/Jagaimo=Patate). Viene spesso cucinato in casa, è uno stufato in stile giapponese e viene preparato con manzo o maiale e verdure, condito con salsa di soia, mirin e saké.
Ho scoperto questo piatto da poco tempo grazie a Mari che durante il suo soggiorno natalizio in Italia mi ha proposto di cucinarlo insieme e me ne sono innamorata perché a mio avviso ha un gusto molto giapponese.
La carne va tagliata in piccole striscette quindi cuoce anche in poco tempo. E’ abbastanza semplice da preparare ma allo stesso tempo è molto gustoso!

Nikujaga

Ingredienti per 3-4 persone

  • 200 gr di carne di maiale o manzo (per il manzo consiglierei gli straccetti, per il maiale l’arista non troppo magra possibilmente tagliata fina)
  • 2-3 patate
  • 1-2 carote
  • 1 cipolla
  • piselli q.b. (facoltativi) – già bolliti da inserire alla fine
  • 500 ml di brodo dashi
  • 1 cucchiaino abbondante di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di Saké
  • 3 cucchiai di Mirin
  • 3 cucchiai di Salsa di Soia
  • olio vegetale
  • un pizzico di sale

-Per il riso:

  • 200 g. di riso per sushi (chicchi piccoli e tondi)
  • 350 ml di acqua

Procedimento

  1. Pulire e tagliare le verdure
  2. Tagliare la carne a striscioline
  3. In una casseruola far scaldare dell’olio vegetale e far soffriggere la carne. Cuocerla girandola per qualche minuto.
  4. Aggiungere le verdure e mescolare per un paio di minuti a fuoco basso
  5. Versare nel tegame il brodo dashi (deve coprire gli ingredienti) e portare ad ebollizione.
  6. Aggiungere lo zucchero e il saké e far bollire per circa 3 minuti
  7. Aggiungere i restanti ingredienti (tranne i piselli) e coprire con un coperchio, lasciar bollire per circa altri 15 minuti.
  8. Controllare la cottura delle patate, quando sono morbide e il liquido si è un po’ ristretto, spegnere il fuoco. A questo punto volendo si possono aggiungere i piselli.
  9. Servire accompagnato da riso bianco.Collage Nikujaga ultimo

Per il riso:

  • Sciacquare bene il riso sotto l’acqua corrente finché l’acqua non risulta limpida. Questa operazione richiede un po’ di tempo ma serve per eliminare l’amido. Asciugare il riso con un panno pulito oppure lasciar scolare per almeno 10 minuti.
  • Versare l’ acqua e il riso  in un pentolino, coprire con un coperchio e tenere a fuoco medio-alto fino ad ebollizione.
  • Abbassare il fuoco e cuocere per circa 10 minuti.
  • Spegnere il fuoco e lasciar riposare per 5 minuti, in modo che il riso finisca di cuocersi al vapore
  • Mescolare con un mestolo di legno e servire insieme al Nikujaga.

 

Processed with MOLDIV

Ho pubblicato un post su dove trovare gli ingredienti orientali a Roma e su internet, eccolo qui:

Negozi alimenti orientali

 

Commenti Facebook

commenti

0 comment

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi richiesti sono segnati con *

Commento *