Il girasole di pasta sfoglia è davvero semplice e molto sfizioso. Anche se questa ricetta impazza sul web ho pensato di condividerla con voi perché è comoda e veloce, si può proporre come antipasto o durante un aperitivo, i miei complimenti a chi l’ha inventata!

La versione che vi propongo è quella salata, ma volendo si può proporre come dolce sostituendo i paté con la nutella o altre creme spalmabili.

Io utilizzo paté di gusti diversi (ai pomodori secchi, funghi, olive, carciofi…) per accontentare tutti e per renderlo più sfizioso… infatti di solito sparisce in pochi minuti!

girasole 2017

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rotonda
  • paté di vari gusti (ad esempio: carciofi, olive, cipolle, etc.)
  • semi di girasole
  • 1 uovo da spennellare per la doraturaGirasole collage

Procedimento

  1. Stendere il primo rotolo di pasta sfoglia
  2. Con una ciotolina rotonda segnare il centro del fiore dal quale partiranno i petali
  3. Ricoprire con il paté tutta la sfoglia, utilizzando i vari gusti a piacere (vedi foto qui sopra), cercando di lasciare un cm di spazio vicino al bordo
  4. Ricoprire con il secondo rotolo di sfoglia
  5. Segnare nuovamente il centro del girasole da lì dividere in spicchi (per essere più precisi, dividere in 4, poi sempre a metà fino a raggiungere la grandezza dello spicchio desiderata)
  6. Ruotare tutti i petali per 3 volte
  7. Spennellare con l’uovo e decorare il centro con i semini (come un vero fiore oppure disegnando un numero) e/o con un ritaglio di sfoglia (ad esempio la scritta “Natale”- vedi esempi in foto)
  8. Infornare a 190/200°C per circa 30 minuti, fino a quando risulterà bello dorato in superficie.

NOTE: A Natale ho fatto anche un albero sempre salato, qui sotto trovate la foto

Alberello Natale

 

Girasole Natale

Girasole 2017

Commenti Facebook

commenti

0 comment

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi richiesti sono segnati con *

Commento *